Andrea Luchi

NEWS

Che risultati aspettarsi dalla Paleo Dieta?

Nei mesi scorsi il Dott. Paolo De Donno ha promosso un sondaggio online tra coloro che mangiano una alimentazione di ispirazione evoluzionistica (Paleo Dieta altrimenti detta) per capire le motivazioni, i risultati, le difficoltà di coloro che mangiano Paleo.
Hanno risposto circa 300 persone e questo ha permesso di farsi un’idea delle potenzialità di questa alimentazione qui in Italia.
In particolare una domanda chiedeva questo
“Se la Paleo alimentazione ha ottenuto risultati di rilievo su una o più patologie, descrivi in breve le patologie/disturbi/ disagi che secondo te, e secondo il tuo curante se esiste, hanno maggiormente beneficiato del regime alimentare che hai seguito. ( es: Ipertensione, insonnia, obesità, psoriasi, Emicrania, ansia/depressione ecc. , avendo cura, se possibile, di usare il nome propriamente medico/diagnostico in modo da facilitare l’analisi dei dati.)”
Le risposte ottenute hanno dato origine al grafico che vedete sotto.
I risultati sono sicuramente incoraggianti.
Le dislipidemie sono migliorate (chi ha paura dei grassi?), come il tono dell’umore e il peso. Addirittura 3 soggetti hanno visto migliorare una patologia invalidante come la sclerosi multipla.
Il sondaggio non ha pretese di scientificità ma può essere di incoraggiamento per coloro che sono affetti dalle malattie croniche moderne e cercano una risposta nell’alimentazione.
In fondo é la dieta più vecchia del mondo: esiste da 2 milioni di anni.
IMG_1371.JPG

Condividi questo articolo con i tuoi Amici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.